domenica 26 maggio 2013

Tomino ripieno di quello che vi pare fritto



Era da un po' di tempo che volevo provare a farlo, in realtà volevo metterci dentro il prosciutto cotto ma stasera non ce l'avevo in casa e dopo una giornata di mare e finalmente di sole un po' di fritto leggero leggero ci stava bene.
Comunque il risultato non ha deluso le aspettative. E' molto semplice da fare, l'unica raccomandazione è quella di far la doppia impanatura perché altrimenti si apre ed esce fuori tutto il formaggio.

Ingredienti x 1 persona: 1 tomino, funghi champignon precedentemente saltati con un po' d'olio (potete però metterci dentro quello che vi pare secondo me, tanto fritto è buono tutto), pangrattato, 1 uovo sbattuto, sale alla fine.

Il procedimento è elementare; si apre il tomino, ci si mette dentro di tutto di più, si passa nell'uovo, poi nel pangrattato, poi di nuovo nell'uovo e poi di nuovo nel pangrattato. Si fa una leggera pressione con le mani per fare aderire bene il tutto e lo si frigge nell'olio di semi precedentemente scaldato.

Di contorno consiglio un insalata o robe simili (giusto per far finta di tenersi leggeri). Io ho usato rucola e champignon crudi condita con un filo di salsa di soia.


Enjoy!


3 commenti:

  1. Devono essere buonissimi!! Complimenti per la ricetta e grazie per averla condivisa!!
    Baci e buon inizio settimana
    Rosy

    RispondiElimina
  2. Concordo sul fatto che fritto sia tutto buono, anche se io il fritto lo mangio solo nelle grandi occasioni (tipo 3/4 volte l'anno). Volevo farti i complimenti per il blog perchè è veramente molto carino, mi piace il tuo modo di scrivere e la grafica: il logo con il gatto è bellissimo! Ti seguo con gfc

    RispondiElimina
  3. ciao, se passi da me c'è un premio per te...

    RispondiElimina