lunedì 26 novembre 2012

Guida organolettica per sushimaniaci, introduzione

Se per tutte le volte che sono entrata in un "allyoucaneat" avessi ricevuto un credito universitario a quest'ora avrei tre lauree.

Innanzitutto è bene che si sappia la verità: si va negli allyoucaneat per il sushi, tutto il resto è noia. Si chiamano "tuttociòchepuoimangiare" ma se si chiamassero "tuttoilsushicheriesciadaccaparrartiprimadidaredimattoinfila" sarebbe la stessa cosa.

Andiamo però per gradi e analizziamo bene cosa ci si dovrebbe aspettare  da un posto come questo. Innanzitutto, chiamandosi solitamente sushiwok, soiawok, wasabiwok etc etc; ci si dovrebbe aspettare una cucina wok appunto. Il wok è una sorta di padella o tegame con i lati piuttosto alti di forma rotonda fatta in ghisa o ferro; ci si può cucinare di tutto ma in occidente è comunemente usata per saltarci qualsiasi tipo di cibo insieme alle soia o a qualche salsina piccante. Molti di questi ristoranti wok, aimè, non hanno a disposizione nessun servizio wok. Quando ne trovate uno che ce l'ha, ovvero che vi dia la possibilità di riempire il piatto di robine crude e di farlo cuocere nella wok (non sulla piastra), facendovi scegliere la salsa di accompagnamento, FATELO perchè è buonissimo.

Poi abbiamo appunto la piastra, dove il cuoco vi cucinerà qualsiasi cosa vogliate e qualsiasi cosa avrete precedentemente messo nel vostro piatto. Buonissima anche questa opzione, sopratutto perchè il più delle volte il cibo messo a disposizione è pesce.

Poi c'è il sushi, questo è l'unico elemento che differisce notevolmente tra il pranzo e la cena. A pranzo troverete: maki con salmone, nigiri con salmone, maki con avocado e salmone, uramaki con salmone e  sashimi di salmone (sbaaaaav). A cena invece troverete anche tonno, orata e pesce spada. Come dicevo prima la stragrande maggioranza di noi si reca negli allyoucaneat per questo, perchè di solito costa molto, perchè è bello, perchè è hipster, perchè è buono, perchè sbaaaaaav.

Non entro nei dettagli della logica di organizzazione di questi posti in quanto so di rivolgermi ad un pubblico esperto, composto per lo più da studenti universitari, che non possono non conoscere la formula : allyoucaneat, pranzo a 10 euro bevande escluse. Do per scontato quindi che sappiate come funziona. Per chi non lo sa, brevemente: entri, mangi,ordini da bere,mangi,mangi, stai male, paghi 10 euro + 2 per l'accqua, esci, collassi sul marciapiedi fuori.

Oltre ad essere, nella maggior parte dei casi, molto puliti ed esteticamente piacevoli; devo dire di aver trovato sempre cibo di ottima qualità e servizio cortese e disponibile nonostante il target molto economico. Certo ci sono delle eccezioni, come in ogni categoria, ma credo che seguendo poche e semplici regole, si possa evitare ogni sorta di brutta sorpresa.
In questa sezione parleremo dunque di questo, cosa fare e cosa evitare per gustarsi al meglio quanto più salmone crudo si riesca ad ingerire (sbaaaav); condividendo con voi l'esperienza ormai pluriennale nell'ambito degli allyoucaneat toscoemiliani.

3 commenti:

  1. .......verissimo !!!! fondamentale: sedersi ad un tavolino in posizione strategica, ovverosia da dove si possa controllare il Giapponese o CinesefintoGiapponese, con fascia in testa ideogrammata, che prepara il sushi (tanto sono sempre folkloristicamente in vista).
    Appena lo vedete uscire dal suo angolo con un paio di vassoi di sushi, diretto al buffet, lo dovete tallonare tipo gattoinamore, e riuscire (anche con qualche spintone) ad essere i primi a servirvi.
    Non sentitevi in colpa se gli altri in fila vi guardano con astio.....si sono allenati per mesi !!!!!!! ignorateli ed anzi guardateli beffardi quando tornerete al tavolo con la coda ritta e felice ed il piatto straboccante di sushi !!!!

    RispondiElimina
  2. Pure io li amo anzi no, LI ADORO! Appena posso vado al woksushi anche perchè a pranzo si paga un cazzata... ogni volta che esco non cammino ma rotolo da quanto ho mangiato. Non sapevo ci fossero tipi di sushi diverso a seconda che fosse pranzo o cena. Buono a sapersi!
    Grazie del commento sul mio blog, ricambio volentieri!

    www.mymartinablog.blogspot.com

    RispondiElimina